GRAN PRIX VALLI VARESINE BORGO TICINO 22/09

Ultima prova del Gran Prix Valli Varesine “gemellata” con il Circuito Master MTB Marcello Bergamo, percorso veloce e divertente “tirato a lucido” da Davide Baldo ed i suoi collaboratori con chilometri di bindelle e numerosissimo personale sul percorso, purtroppo una banale incomprensione ha in parte compromesso il risultato “agonistico” ma il divertimento non è mancato: diverse categorie hanno “tagliato” involontariamente il primo giro ed i giudici hanno deciso di fermare tutti nel corso del secondo: nuova partenza per categorie e soli 2 giri per determinare le classifiche ufficiali; tutto sommato contenute le comprensibili polemiche, molti degli oltre 180 partenti, hanno capito l’amarezza  degli stessi organizzatori per questo inconveniente che ha “modificato” le caratteristiche della prova divenuta una “Sprint” su 2 giri (ma nelle gambe c’erano già i 2 giri annullati).

Buona la nostra presenza con 12 bikers in gara, considerato quanto detto in precedenza non analizziamo le singole prestazioni, limitandoci ad evidenziare la presenza del “TAC”, Ale è sempre in forma e a breve tornerà a cimentarsi nel Ciclocross, intanto ieri alla sua prima gara ha già conquistato il podio!

Un pensiero ai nostri “infortunati” Rodolfo Franguelli, Giuseppe Sorrentino e Sergio Brillo, assidui frequentatori dei campi gara, ai quali auguriamo ogni bene e di essere presto al nostro fianco!

Infine anticipiamo che la cena sociale sarà venerdì 15 novembre al ristorante “Il Crugnolino”, a breve menù e dettagli, mentre domenica 24 novembre organizzeremo un’uscita di gruppo alla quale siete tutti invitati fin da ora.

DAVIDE VINCE ALLA G.F. MUSINE’ – MARYANN 3^ ALL’ETNA MARATHON IN BUONA COMPAGNIA – DANIELE CON LA RAMPICONERO “VEDE” IL PRESTIGIO

Week end da ricordare quello appena trascorso con il primo esaltante e meritato successo di categoria (39° assoluto) di Davide Vezzoli alla G.F. Musinè, prova valida per l’impegnativo circuito “Marathon Bike Cup Specialized”, per lui un risultato importante anche in virtù della classifica generale in vista dell’ultima prova (G.F. San Giorgio) che potrebbe annoverarlo tra i primi 5 di categoria nella classifica finale.

Trasferta “turistica” in Sicilia per Maryann, Renato e Massimo accompagnati dalle mogli e dall’amico Alessandro (Cottini) del Martica Bike (anch’egli con moglie); 5 giorni a “godersi” il territorio e la cucina locale (oltre ai vini) con “annessa” partecipazione alla ETNA MARATHON su bike noleggiate solo per la gara (tranne Maryann che si è portata la propria). Una “mini vacanza” molto piacevole dalla quale portiamo a casa anche l’ottimo risultato di Maryann che ha “centrato” il 3° gradino del podio di categoria (5^ donna assoluta) a coronamento di una gara “a tutta” (è arrivata distrutta!) scortata dal “presidente” fino al traguardo; partiti per “fare gara a 4” i piani “sono saltati” a metà gara,  Renato e Ale hanno avuto seri problemi meccanici (sellino rotto il primo, forcella bloccata e sella da rialzare ogni 2 km il secondo)… molti si sarebbero ritirati ma loro hanno scelto di stringere i denti (e non solo…) tagliando, sia pure in pessime condizioni fisiche, il traguardo.

Impegnativa trasferta anche per Daniele Lucioni, dopo l’annullamento dell’Alta Valtellina Bike Marathon è andato fino al Conero (Ancona) per partecipare alla Rampiconero e portarsi a casa 2 stelle per il Prestigio oltre ad un ottimo risultato (163° assoluto); anche per lui il Prestigio è oramai ad un passo, gli manca infatti una sola stella che cercherà di conquistare “con qualsiasi mezzo” il 13 ottobre alla Gran Fondo del Brunello (ne assegna 2) dove sarà accompagnato da un buon numero di compagni di squadra.

Anche alla VAL DI NON Bicitime presente con il nostro Giuseppe Romano a ben figurare in questa impegnativa Gran Fondo!

Infine ci ha pensato Fortunato Di Renzo a far “brillare” le nostre divise anche alla “vicina” e “storica” Gajalonga chiudendo 16° tra i Veterani 2.

Domenica prossima, 22 settembre, appuntamento per tutti all’ultima prova del Gran Prix Valli Varesine a Borgo Ticino con la Montesolivo Bike Cup,  una gara “vicino casa” con un percorso divertente per tutti e sempre ben organizzata, l’occasione per incontrarsi tra noi e rivedere tanti amici bikers della zona considerato che la manifestazione è valida sia per Gran Prix VV.VV. che per il Master Marcello Bergamo.

NUBIFRAGIO SU LAVENO MA IL GRAN PRIX VALLI VARESINE NON SI FERMA

Sarebbe potuta essere una delle più belle gare XC dell’anno come lo era stata l’anno scorso, le premesse c’erano tutte, percorso spettacolare tirato a lucido, tantissime pre iscrizioni e la solita grande capacità organizzativa del MTB San Martino ma il meteo ha rovinato la festa (senza, però, riuscire a farla annullare questa volta!).

Al via poco più di 140 atleti tra cui “emergevano” 10 nostre “variopinte divise” (vecchie nuove e Black Sheep) a cui si accompagnavano facce un po’ scoraggiate, il percorso, prima del via, pur essendo in linea di massima praticabile faceva ben intuire cosa sarebbe successo dopo un po’ di passaggi… intuizioni confermate in gara: discese e salite al limite della praticabilità, bike sottoposte “a tortura” dal fango argilloso e consistente “allungamento” del “tempo gara” nonostante la stessa sia stata accorciata di un giro.

In queste condizioni tanti hanno scelto o sono stati costretti al ritiro, tra i nostri Luca Pulze, Paolo Oldrini, Marco Castelli (scelta sfortuna quella di rientrare ieri alle gare dopo un anno di assenza) e Maryann Huckvale (non ricordiamo “storicamente” un suo precedente ritiro!); tutti comunque da elogiare e ringraziare per averci provato ed aver portato al Team almeno i punti partecipazione, avranno modo di rifarsi domenica 22 settembre a Borgoticino.

Per gli arrivati registriamo un’altra ottima prestazione di Chicco che ha saputo “galleggiare” sul fango e conquistare il 2° posto di categoria, così come ottima è stata la prestazione di Angelo (pochi secondi più di Chicco) anche lui capace di “domare” la Bike e conquistare il 3° posto di categoria; beffa per Renato che ha condotto un’ottima gara mantenendo autorevolmente la 2^ posizione (alle spalle dell’imprendibile Massimo Berlusconi) per 3 giri e mezzo per poi essere superato senza accorgersene dall’amico “rivale” di categoria Daniele Aldegheri mentre era fermo a sistemare la bici, ripartito tranquillo, convinto di essere secondo, ha saputo di essere arrivato terzo solo dopo l’esposizione delle classifiche. Prova sottotono per Massimo che non attraversa un periodo felice e per l’occasione ha corso con il muletto (già non in ottime condizioni) divenuto ingestibile durante la gara (senza freni), mentre si è ben comportato Paolo, rientrato da pochi giorni dalla vacanza in Sicilia, ha stretto i denti e difeso onorevolmente la propria posizione nella classifica generale del circuito; infine da elogiare Sergio che non ha voluto mollare nonostante i forti dolori per una brutta caduta che scoprirà solo in serata avergli causato la frattura della clavicola, a lui gli auguri di rapida guarigione (deve correre alla Brunello il 13/10 per conquistare il Prestigio!) oltre che i nostri complimenti.

Segnatevi la data dell’ultima prova del Gran Prix: 22 settembre a Borgo Ticino sarebbe bello essere in tanti per quella che sarà il nostro ultimo appuntamento stagionale “in zona”.

Risultati Bicitime

MICHELE BULGHERONI HA VINTO LA SFIDA: “CONQUISTATA” LA OTZTALER MARATHON!

Grande prova di carattere, e non solo, del “nostro” Michele Bulgheroni che a Solden (Austria) porta a termine la durissima Otztaler Marathon con un’ottimo tempo: conclude i 238 km per 5.500 metri di dislivello (con 4 passi alpini – Kühtai, Brennero, Giove e Rombo) in 10h:28′:55″, una grande performance per una prova perfetta dove tutto è andato per il meglio, evidente anche nelle sue parole la grande soddisfazione a fine gara: “sono stato bene dall’inizio alla fine, clima perfetto, nuvoloso quasi tutto il giorno, sono riuscito ad evitare anche la pioggia arrivata nel tardo pomeriggio“.  Per lui, dopo il Prestigio BDC 2018 un’altro anno da incorniciare!

Bulgheroni Ortz...

Anche alla Gran Fondo Scott (BDC – Piacenza) abbiamo avuto un nostro rappresentante che ha ben figurato, Sandro Stella ha chiuso la sua prova sul percorso medio in 3h:31′:10″ guadagnando “chilometri” importanti per il Campionato Sociale BDC.

Domenica prossima tornano anche le “ruote Grasse” con la tecnica e divertente prova del Gran Prix Valli Varesine a Laveno, non mancate.

MICHELE BULGHERONI ALLA OTZTALER RADMARATHON!

Mentre le vacanze volgono al termine un po’ per tutti c’è chi ha deciso di chiudere con “il botto”: Michele Bulgheroni, dopo aver conquistato il Prestigo su strada nel 2018, quest’anno ha voluto puntare su un’evento “tra mito e legenda”, sarà, infatti, uno dei nove varesini al via di quella che è forse la più dura Gran Fondo d’Europa, la Otztaler Radmarathon a Sölden in Austria, lo attendono 4 passi alpini  (Kühtai, Brennero-, Giove e Rombo) e  5.500 i metri di dislivello  da superare in 238 km… grande Michele, comunque vada!

(info gara: https://www.oetztaler-radmarathon.com/it/home.html)

1_Bulgheroni Otztaler Radmarathon

Per i nostri bikers, invece, il primo appuntamento sarà domenica 08/09 con la prova del Gran Prix Valli Varesine di Laveno, contiamo su una presenza “massiccia” per difendere il terzo posto nel Gran Prix, chi intende partecipare mandi messaggio o mail a Massimo per il fattore K.

Infine evidenziamo che un folto gruppo di nostri bikers parteciperà alla Gran Fondo del Brunello del 13 ottobre, la manifestazione, inserita nel “Prestigio”, è giunta alla sua 30^ edizione e vanta uno dei più bei percorsi italiani di MTB con gli spettacolari itinerari  toscani della Val d’Orcia, un’evento perfetto per la chiusura della stagione agonistica.

Chi vuole unirsi al gruppo (provvedendo autonomamente) trova qui le principali info: http://www.gfbrunello.it/

CAMPIONATO SOCIALE: INSERITA LA G.F. DEL BRUNELLO E CLASSIFICA AGGIORNATA – CI RIVEDIAMO L’8/9 A LAVENO

E’ decisamente un anno anomalo in cui il meteo, ma non solo,  sta incidendo oltre misura sui calendari, ci ritroviamo, così, con 2 gare del Campionato Sociale annullate, dopo l’XC di Lomazzo nel Gran Prix VV.VV. domenica è stata la volta della Marathon Alta Valtellina inserita nel Prestigio; se per la prima si è soprasseduto senza inserire “gare di recupero” per l’Alta Valtellina si è deciso diversamente inserendo un’altra prova del Prestigio, la prova finale di Montalcino (Gran Fondo del Brunello), una prova per noi inedita, giunta alla 30^ edizione (Capoliveri 10^, Hero 10^ e DSB 25^) e che potrebbe rivelarsi una perfetta chiusura di stagione (13 ottobre) alternativa alla spettacolare Roc d’Azur a cui sono già iscritti alcuni nostri Bikers “capitanati” da Luca!

Qui la classifica aggiornata del Campionato Sociale:

Classifica Sociale_2019_prova 14

logo-trentennale GFBrunello

ALTAVALTELLINA BIKE MARATHON ANNULLATA: ANDREA E SERGIO “PRESTIGIOSI”

L’Alta Valtellina Bike Marathon è “saltata”, sappiamo tutti come è andata ed ognuno ha una propria opinione in merito, per rispetto della “categoria degli organizzatori” non esprimiamo alcun parere ne tanto meno giudichiamo l’operato di chi venerdì sera “ha deciso”, ci limitiamo a prenderne atto ed a constatare che, visto l’articolo 10 del regolamento del Prestigio, altri due nostri Bikers hanno centrato il Prestigio: Andrea e Sergio, con 10 stelle, si uniscono ad Angelo, Massimo e Renato nel “Club dei Prestigiosi” mentre Daniele dovrà “conquistarsi” il titolo partecipando ad una delle due Gran Fondo ancora in calendario che assegnano 2 stelle: Rampiconero e Gran Fondo del Brunello (o magari tutte e due…). Dispiaciuti per i nostri rimasti “a bocca asciutta” dopo aver affrontato una trasferta così impegnativa auguriamo a tutti un fantastico mese di agosto per ricaricare le “pile psico fisiche”.

Considerato quanto sopra e desiderando sentirsi “più appagati e tronfi” per il titolo raggiunto, anche chi ha già raggiunto l’obiettivo sta valutando di partecipare alla Gran Fondo del Brunello del 13 ottobre (che sostituirà l’Altavaltellina nel Campionato Sociale) ci “manca” un’esperienza toscana e la “fama” di questa manifestazione è ottima, con la “scusa” di accompagnare Daniele coglieremmo l’occasione per l’ennesima “novità” in compagnia; visto l’attuale periodo “vacanziero” di difficile gestione chi fosse interessato ad unirsi al gruppo dovrà organizzarsi autonomamente sia per iscrizioni che pernottamento.

OTTIMI RISULTATI IN FORCORA E SABATO L’ALTA VALTELLINA BIKE MARATHON MANDERA’ TUTTI IN VACANZA

Spettacolare colpo d’occhio domenica mattina in Forcora, sopra Maccagno: circondati da verdi monti e bellissimi scorci sul lago i “variopinti” bikers in fase di riscaldamento, il colorato tracciato di gara (da striscioni, frecce, bindelle etc.) ed i numerosi stand e Gazebo presenti “affrescavano” un territorio “rustico e ruvido” che si è dimostrato “pronto a trasformarsi” per accoglierci e farci divertire.

Lo storico MTB San Martino capitanato da Claudio Contini con il fondamentale supporto dell’amico Ivan Vargiu (Team Ecodyger CYP) e dell’Amministrazione comunale di Maccagno  hanno magistralmente organizzato questa impegnativa (dal punto di vista organizzativo oltre che di percorso) prova del Gran Prix ed ancora una volta è stato un successo, 160 partenti in “piena stagione di vacanze”, con la concomitanza del Campionato italiano XCO e la location non proprio agevole da raggiungere, rappresentano l’ennesima dimostrazione che il Gran Prix con la sua “organizzazione professionale”, i percorsi mai “banali” ed il “dialogo aperto” con tutte le realtà locali (e non solo) può continuare ad essere appagante sia per i partecipanti che per gli organizzatori.

Venendo alla gara non possiamo che complimentarci con tutti i nostri 12 bikers schieratisi alla partenza, è mancata la vittoria del singolo ma tutti hanno ottenuto ottimi risultati con numerose performance di rilievo e risultati importanti anche per le classifiche generali del Gran Prix VV.VV..

Abbiamo avuto ben 5 bikers “a podio” con 3 secondi posti ottenuti da un “ritrovato” Chicco che può persino recriminare, un “agguerrito” Renato anche lui con qualche rimpianto, e Maryann, (per lei, invece ,una prova un po’ “sottotono” ma non poteva chiedere di più a se stessa dato che è rientrata mercoledì dalla Grecia); abbiamo poi 2 terzi posti, buono quello del “Presidente” nei Master 5 (considerata l’esagerata propensione alla frenata in discesa) e quello di ben più valore di Davide (migliore in assoluto dei nostri) che nei Master 4 è giunto alle spalle di un “certo” Piermarteri e del fortissimo Morandi (con quest’ultimo ha lottato fino all’ultimo giro).

Medaglia di “Legno” (4°) e grande prestazione per Angelo giunto alle spalle di Davide e per Walter tornato alle gare dopo un periodo di riposo “forzato”; ottimi risultati “in chiave” Classifica generale per Paolo Lani e Sergio Brillo, così come fondamentali per il podio di società nella classifica Team, sono stati i punti conquistati dal battagliero  Paolo Oldrini, dal futuro sposo (venerdì prossimo!) Andrea Guerini e dal nostro “fashion influencer” Luca Pulze la cui solare e colorata presenza ieri è stata particolarmente gradita da tutto il Team (e non è una battuta :-)).

Da ieri molti di noi sono in “vacanza agonistica” ma ben 8 temerari stringeranno ancora i denti sabato prossimo all’impegnativa Alta Valtellina Bike Marathon e per tre di loro tagliare il traguardo significherebbe centrare il “Prestigo“, a tutti ed a loro in particolare, ce lo concedano gli altri, il nostro più sincero “in bocca al lupo!”

Ieri abbiamo avuto anche un ottimo risultato dalla BDC, il nostro Renato Valentini, che ci sta abituando a queste “imprese”, si è messo alla prova alla Gran Fondo Sestriere Colle delle Finestre, chiaramente ennesima prova superata egregiamente in meno di 5 ore per i circa 100 km con ben 2600 metri di dislivello.

CONGRATULAZIONI ED AUGURI ANDREA!!!