CAMPIONATO SOCIALE: INSERITA LA G.F. DEL BRUNELLO E CLASSIFICA AGGIORNATA – CI RIVEDIAMO L’8/9 A LAVENO

E’ decisamente un anno anomalo in cui il meteo, ma non solo,  sta incidendo oltre misura sui calendari, ci ritroviamo, così, con 2 gare del Campionato Sociale annullate, dopo l’XC di Lomazzo nel Gran Prix VV.VV. domenica è stata la volta della Marathon Alta Valtellina inserita nel Prestigio; se per la prima si è soprasseduto senza inserire “gare di recupero” per l’Alta Valtellina si è deciso diversamente inserendo un’altra prova del Prestigio, la prova finale di Montalcino (Gran Fondo del Brunello), una prova per noi inedita, giunta alla 30^ edizione (Capoliveri 10^, Hero 10^ e DSB 25^) e che potrebbe rivelarsi una perfetta chiusura di stagione (13 ottobre) alternativa alla spettacolare Roc d’Azur a cui sono già iscritti alcuni nostri Bikers “capitanati” da Luca!

Qui la classifica aggiornata del Campionato Sociale:

Classifica Sociale_2019_prova 14

logo-trentennale GFBrunello

ALTAVALTELLINA BIKE MARATHON ANNULLATA: ANDREA E SERGIO “PRESTIGIOSI”

L’Alta Valtellina Bike Marathon è “saltata”, sappiamo tutti come è andata ed ognuno ha una propria opinione in merito, per rispetto della “categoria degli organizzatori” non esprimiamo alcun parere ne tanto meno giudichiamo l’operato di chi venerdì sera “ha deciso”, ci limitiamo a prenderne atto ed a constatare che, visto l’articolo 10 del regolamento del Prestigio, altri due nostri Bikers hanno centrato il Prestigio: Andrea e Sergio, con 10 stelle, si uniscono ad Angelo, Massimo e Renato nel “Club dei Prestigiosi” mentre Daniele dovrà “conquistarsi” il titolo partecipando ad una delle due Gran Fondo ancora in calendario che assegnano 2 stelle: Rampiconero e Gran Fondo del Brunello (o magari tutte e due…). Dispiaciuti per i nostri rimasti “a bocca asciutta” dopo aver affrontato una trasferta così impegnativa auguriamo a tutti un fantastico mese di agosto per ricaricare le “pile psico fisiche”.

Considerato quanto sopra e desiderando sentirsi “più appagati e tronfi” per il titolo raggiunto, anche chi ha già raggiunto l’obiettivo sta valutando di partecipare alla Gran Fondo del Brunello del 13 ottobre (che sostituirà l’Altavaltellina nel Campionato Sociale) ci “manca” un’esperienza toscana e la “fama” di questa manifestazione è ottima, con la “scusa” di accompagnare Daniele coglieremmo l’occasione per l’ennesima “novità” in compagnia; visto l’attuale periodo “vacanziero” di difficile gestione chi fosse interessato ad unirsi al gruppo dovrà organizzarsi autonomamente sia per iscrizioni che pernottamento.

OTTIMI RISULTATI IN FORCORA E SABATO L’ALTA VALTELLINA BIKE MARATHON MANDERA’ TUTTI IN VACANZA

Spettacolare colpo d’occhio domenica mattina in Forcora, sopra Maccagno: circondati da verdi monti e bellissimi scorci sul lago i “variopinti” bikers in fase di riscaldamento, il colorato tracciato di gara (da striscioni, frecce, bindelle etc.) ed i numerosi stand e Gazebo presenti “affrescavano” un territorio “rustico e ruvido” che si è dimostrato “pronto a trasformarsi” per accoglierci e farci divertire.

Lo storico MTB San Martino capitanato da Claudio Contini con il fondamentale supporto dell’amico Ivan Vargiu (Team Ecodyger CYP) e dell’Amministrazione comunale di Maccagno  hanno magistralmente organizzato questa impegnativa (dal punto di vista organizzativo oltre che di percorso) prova del Gran Prix ed ancora una volta è stato un successo, 160 partenti in “piena stagione di vacanze”, con la concomitanza del Campionato italiano XCO e la location non proprio agevole da raggiungere, rappresentano l’ennesima dimostrazione che il Gran Prix con la sua “organizzazione professionale”, i percorsi mai “banali” ed il “dialogo aperto” con tutte le realtà locali (e non solo) può continuare ad essere appagante sia per i partecipanti che per gli organizzatori.

Venendo alla gara non possiamo che complimentarci con tutti i nostri 12 bikers schieratisi alla partenza, è mancata la vittoria del singolo ma tutti hanno ottenuto ottimi risultati con numerose performance di rilievo e risultati importanti anche per le classifiche generali del Gran Prix VV.VV..

Abbiamo avuto ben 5 bikers “a podio” con 3 secondi posti ottenuti da un “ritrovato” Chicco che può persino recriminare, un “agguerrito” Renato anche lui con qualche rimpianto, e Maryann, (per lei, invece ,una prova un po’ “sottotono” ma non poteva chiedere di più a se stessa dato che è rientrata mercoledì dalla Grecia); abbiamo poi 2 terzi posti, buono quello del “Presidente” nei Master 5 (considerata l’esagerata propensione alla frenata in discesa) e quello di ben più valore di Davide (migliore in assoluto dei nostri) che nei Master 4 è giunto alle spalle di un “certo” Piermarteri e del fortissimo Morandi (con quest’ultimo ha lottato fino all’ultimo giro).

Medaglia di “Legno” (4°) e grande prestazione per Angelo giunto alle spalle di Davide e per Walter tornato alle gare dopo un periodo di riposo “forzato”; ottimi risultati “in chiave” Classifica generale per Paolo Lani e Sergio Brillo, così come fondamentali per il podio di società nella classifica Team, sono stati i punti conquistati dal battagliero  Paolo Oldrini, dal futuro sposo (venerdì prossimo!) Andrea Guerini e dal nostro “fashion influencer” Luca Pulze la cui solare e colorata presenza ieri è stata particolarmente gradita da tutto il Team (e non è una battuta :-)).

Da ieri molti di noi sono in “vacanza agonistica” ma ben 8 temerari stringeranno ancora i denti sabato prossimo all’impegnativa Alta Valtellina Bike Marathon e per tre di loro tagliare il traguardo significherebbe centrare il “Prestigo“, a tutti ed a loro in particolare, ce lo concedano gli altri, il nostro più sincero “in bocca al lupo!”

Ieri abbiamo avuto anche un ottimo risultato dalla BDC, il nostro Renato Valentini, che ci sta abituando a queste “imprese”, si è messo alla prova alla Gran Fondo Sestriere Colle delle Finestre, chiaramente ennesima prova superata egregiamente in meno di 5 ore per i circa 100 km con ben 2600 metri di dislivello.

CONGRATULAZIONI ED AUGURI ANDREA!!!

 

DOLOMITI SUPERBIKE: GRANDE FESTA BICITIME!

Inutile spendere parole per descrivere una manifestazione giunta alla 25^ edizione ed organizzata in un posto stupendo per cui passiamo subito a fare i complimenti ai nostri bikers presenti, sarebbe stato bello riuscire a ritrovarsi tutti ma eravamo “troppi” e “l’impresa” si è rivelata impossibile, ci si è comunque visti in tanti ed a gruppi si ha avuto anche modo di passare del tempo insieme all’insegna dell’allegria; è stato un week end divertente reso tale anche grazie alle numerose mogli e compagne presenti, un week end “famigliare” con un pizzico d’agonismo ma senza eccessi… è stato bello condividere momenti sereni con quasi tutti voi e godere insieme della nostra passione!

Per i risultati, molti davvero buoni, rimandiamo alla “scheda” sotto, sottolineando l’ottima performance di Niccolò, la tenacia di Sergio (giunto al traguardo nonostante seri problemi di stomaco e non solo) ed Alfredo presente dopo 2 settimane da incubo e la quasi certezza di non esserci ma visto che “c’era” ha voluto “a tutti i costi” portare a casa la “sua” DSB!

Peccato, e poco comprensibile, che una manifestazione come la Dolomiti Superbike  non abbia una classifica  Team, con 24 Bikers al traguardo avremmo potuto “dire la nostra”.

Infine evidenziamo che con le 4 stelle conquistate ieri abbiamo i nostri primi 3 “Prestigiosi“: Lucherini, Morello e Riccardi… ma sono “ad un passo” dal traguardo anche Brillo, Francia e lo sfortunato Lucioni (un virus intestinale l’ha costretto al ritiro ed al rientro a casa anticipato), a tutti e tre basterà portare a termine l’Alta Valtellina (Andrea e Sergio anche sul medio) per raggiungere l’ambito “titolo”.

Sotto trovate una “simpatica carrellata” di foto che raccontano il “nostro” week end “Legendario”.

Sempre sabato e sempre in Trentino si è svolta anche la “Cortina Trophy”, manifestazione “in combinata” con la Capoliveri Legend del maggio scorso, per noi era presente, sul percorso Marathon, il “nostro” Gabriele Giambelli portandola a casa in 6 ore e mezza ottenendo un buon 51° posto di categoria, complimenti anche a lui!!!

VEZZOLI E VALENTINI ALLA GRANDE ALL’ASSIETTA – TANTI BICITIME ALLA DOLOMITI SUPERBIKE CON UN OCCHIO AL PRESTIGIO!!!

Fantastico posto di Davide Vezzoli tra i M4 sul Marathon dell’Assietta Legend “emulato” da  Renato Valentini sul percorso Gran Fondo dell’Assietta Bike (5° M6), più indietro, ma comunque al traguardo nonostante un fastidioso problema fisico, Giuseppe Romano. Un abbraccio a Giuseppe Sorrentino che doveva misurarsi con Davide sul Marathon, un banale e stupido infortunio mentre sistemava la bike lo terrà “giù dalla sella” fino al 22 luglio…

Meno 4 gg. alla 25^ Dolomiti Superbike, saremo presenti in “massa” a quella che potrebbe essere l’ultima edizione della DSB, spirito di gruppo e tanta voglia di divertirsi con il solo obiettivo di arrivare in fondo e per alcuni di centrare, anticipatamente, il traguardo stagionale ovvero le 12 stelle che danno diritto al “famoso Prestigio” della rivista MTB Magazine; a riuscirci già sabato potrebbero essere Renato Lucherini, Daniele Lucioni, Massimo Morello ed Angelo Riccardi ma la DSB sarà un passo fondamentale verso l’ambito riconoscimento anche per Sergio Brillo, Andrea Francia e Paolo Mira che si porterebbero “ad un passo” dal traguardo così come potrebbe essere fondamentale per chi decidesse solo ora di provare a conquistare il “prestigio”: da qui a fine stagione sono ancora numerose le “stelle in palio” e chi ha già partecipato ad una delle prove “archiviate” potrebbe lasciarsi tentare contribuendo, così, alla classifica riservata ai Team in cui possiamo “dire la nostra” (ad oggi siamo quarti).

Saremo in 27 al via tra Marathon e Gran Fondo, per tutti una sfida più con se stessi che con gli atri anche se qualche compagno di squadra nel mirino ce lo abbiamo tutti…

Infine una comunicazione di “servizio”: sono arrivate le nuove divise 2019 nelle “taglie forti” e con loro anche gli Smanicati Antivento con grafica 2019, trovate tutto in negozio da Luca a Gallarate!

FORZA BICITIME!!!

 

 

WEEK END DA (H)EROI MA NON SOLO

Sabato a Selva di Val Gardena (BZ) si è svolta la 10^ Hero, una manifestazione che in sole 10 edizioni è divenuta una delle più importanti MTB Marathon d’Italia; sicuramente “ben pompata” dai media deve, comunque, gran parte del suo successo agli incredibili ed unici paesaggi dell’Alta Badia, al tracciato tecnicamente impegnativo ed alle solite “immense” capacità organizzative degli Altoatesini; anche quest’anno al via si sono presentati, complessivamente, 4.000 bikers “convinti” a sfidare innanzitutto se stessi: la maggior parte sono riusciti “nell’impresa” ma molti si sono dovuti arrendere (per i motivi più vari) rimandando la sfida al 2020.

Schierati al via anche 7 nostri temerari con livello di preparazione “vario”, Renato (Valentini) è stato il migliore dei nostri chiudendo ottimo 26° di categoria ed un tempo veramente ragguardevole, grande prestazione anche di Luca (Miglio) che aveva già dato prova delle proprie doti in una MTB Marathon simile per impegno, tecnica e spettacolarità (la Capoliveri Legend), per entrambi un tempo nettamente inferiore alle 8 ore. I “fratelli di ventura” Giò (Darago) e Nacca (Naccarella) hanno condiviso “la sofferenza” supportandosi e mantenendo un buon passo che li ha portati a chiudere sotto le 9 ore. Una vera “impresa” per Stefano (Barchi) tagliare il traguardo sul percorso “Gran Fondo”, partito con l’amico Matteo (Barbera), consci entrambi del proprio “scarso” livello di preparazione, ha visto dapprima arrendersi “il compagno di ventura” (dopo Dantercepie) e poi la fatica “impossessarsi” dei suoi arti… stretti i denti e fatte le indispensabili soste con un occhio all’orologio è riuscito a tagliare il traguardo mettendosi anche un congruo numero di avversari alle spalle. Ritiro, purtroppo, anche per il Doct (Borghi), il ritardo di preparazione per problemi di lavoro e serenità nello stesso gli hanno giocato un brutto scherzo ma ci riproverà a breve (13/07) alla Dolomiti SuperBike (vera “regina” delle Dolomiti con la sua 25^ edizione e che vedrà al via 27 bikers Bicitime!).

La Domenica è stata la volta della “gara di casa” del circuito dei Parchi con la prova di Gallarate valevole come Campionato Regionale UISP; ottima la partecipazione al 1° XC del Boia con l’impeccabile organizzazione dell’MTB Evaloon, tra i bikers presenti anche 3 nostri validi portacolori con Angelo (Riccardi) autore di una fantastica prestazione che l’ha portato sul 3° gradino del podio, alle spalle solo di “due mostri sacri” come Agostinone e Bonalda! Buone prove e buon allenamento in vista della DSB anche per Andrea Guerini e Fortunato Di Renzo.

Prossimo importante appuntamento per il Team (ed il nostro Campionato sociale) già domenica prossima a Lomazzo per il Gran Prix Valli Varesine, sarebbe bello ritrovarsi in tanti a difendere l’attuale terzo posto nella classifica delle Società e darsi appuntamento per la DSB o semplicemente salutarsi… vi aspettiamo numerosi!

Infine, sempre ieri, abbiamo avuto anche un temerario stradista, Sandro (Stella) ha partecipato alla leggendaria e durissima “Sportfull”, Gran Fondo dagli stupendi paesaggi dolomitici e dalle “famose” e durissime salite.

 

 

DOMENICA 09/06: GRAN PARADISO BIKE BAGNATA MA NON CI SI FERMA!

Il meteo inclemente non ci ha fermato, partiti e arrivati sotto la pioggia siamo comunque stati graziati per tre quarti di gara e la temperatura non ha toccato “minime” esagerate (10°C), assenti Andrea, per un virus, e Sergio, impegnato a Lavarone, ci siamo presentati in 10 al via,  tutti abbiamo ben figurato tagliando onorevolmente il traguardo anche se qualcuno aveva dei segni “indefiniti” del percorso sul corpo; tracciato divertente ed impegnativo che ha messo a dura prova i bikers specie in alcuni tratti tecnici con radici e rocce viscide e nei duri strappi su cui non ci si poteva alzare per non perdere aderenza, poco il fango (ma numerosi i guadi da “lavata”) ed in complesso bici meno compromesse del previsto…

Inutile dire che il migliore dei nostri è stato il “solito” Davide (Vezzoli), ottimo 7° di categoria e 75° assoluto ma che non ha “digerito” la parte finale in cui ha perso qualche posizione, secondo gradino del podio Team per un ritrovato e forte Chicco (Giani) davanti a Massimo (Pres) a cui l’età avanzata comincia a giocare qualche brutto scherzo (sbaglio percorso e caduta), appena giù dal podio Giuseppe (Sorrentino) autore comunque di un’ottima performance, ed arrivo in copia (sta diventando un’abitudine) per Angelo (Riccardi) e Renato (Lucherini) seguiti a breve distanza da Daniele (Lucioni), a sua volta seguito da un buon Paolo Mira alla ricerca di punti per il Prestigio (così come Massimo, Daniele, Renato, e Angelo) e sorridenti al traguardo anche Cesare (Ganassini) e Vito (Giglio) che non si sono lasciati intimorire dalla pioggia.

Doveroso un plauso a Sergio (Brillo) che, come detto sopra, ha partecipato al 1000 Grobbe Bike Challange ovvero la 3 giorni di Lavarone con Lavarone Bike venerdì 7, Nosellari Bike sabato 8 e 100 km dei forti domenica 9, per lui un bellissimo 6° posto di categoria finale!

Risultati Bicitime

NOSTRI ISCRITTI ALLA GRAN PARADISO BIKE DEL 09 GIUGNO A COGNE (AOSTA) – CLASSIFICHE CAMPIONATO SOCIALE

Sotto l’elenco aggiornato ad oggi dei nostri iscritti alla  Gran Paradiso Bike  del 09 giugno p.v., Gran Fondo che con i suoi 50 km di sviluppo all’interno del Parco del Gran Paradiso ci permetterà di ammirarne gli spettacolari paesaggi alpini ed apprezzarne i sentieri a noi riservati… qui le info: http://www.granparadisobike.it/homesezione.asp?id=6&l=1

In allegato pubblichiamo anche la classifica aggiornata del Campionato sociale dopo la prova di Soave.

Classifica Sociale_2019_prova 7

Iscritti Bicitime