CAPOLIVERI LEGEND: L’EVENTO DI MAGGIO!

Non è una gara come le altre, è una “Manifestazione Evento” unica per la sua location, per l’incredibile percorso tecnico e panoramico (un interminabile “cross country vista mare” con lunghissimi e divertenti single trek) e per la voglia di compagnia che si respira per le strade di Capoliveri, un evento “gestito” da un numero indefinito di persone sorridenti che hanno saputo migliorarsi di anno in anno raggiungendo quasi la perfezione (migliorabile la consegna numeri e pacchi gara).

Molti i varesini al via in rappresentanza di quasi tutti i Team della Provincia, noi del Bicitime siamo stati i più numerosi ma tanti erano anche gli amici dell’MTB San Martino e del Team Vares8tto così come non era difficile incrociare “maglie” del GS Prealpino, del Martica Bike e di tanti bikers affezionati al Gran Prix Valli Varesine… è stato un lungo week end di festa “famigliare” con la presenza di mogli e compagne ma non solo (Andrea e Valentina hanno “svezzato” il bellissimo e bravissimo Federico di circa 4 mesi), il meteo ci ha “graziato” ed i più temerari ne hanno approfittato per fare anche il primo bagno di stagione!

In queste occasioni la prestazione atletica dei singoli passa in secondo piano ma non si possono non fare i complimenti a Mauro (Milani) che pur non gareggiando quasi mai (non correva dalla gara di Laveno dell’anno scorso) quando si presenta al via è garanzia di risultato, ieri spettacolare 7° posto tra i Master 5 con il “tempone” di 4:48:51 per completare gli 80 km con 3200 metri di dislivello; complimenti doverosi anche per Maryann autrice di una prestazione fantastica che l’ha vista chiudere 5^ di categoria  in 5:39:27.

Grandi prestazioni da Renato (Lucherini), Angelo (Riccardi) e Daniele (Lucioni) che hanno abbassato notevolmente il proprio tempo rispetto all’edizione 2018 così come grande è stato Luca Miglio che alla sua prima esperienza ha chiuso in poco più di 6 ore; ma i complimenti più “pieni” vanno ad Ivan Zanoni, dopo il brutto incidente nell’edizione 2018 che lo ha costretto a stare senza bici per 4 mesi e ad interminabili cure si è preso la rivincita “portandola a casa” con un fantastico 6:10:56! Grandi comunque tutti, a Capoliveri tagliare il traguardo non è “scontato” (nemmeno sul percorso “Classic”) e per chi non ce l’ha fatta la sfida è rimandata all’anno prossimo.

Con un evento così passano in secondo piano le altre manifestazioni ma è giusto fare i complimenti anche a Gianni (Disca) e Marco (Stefanoni) che hanno difeso onorevolmente “i nostri colori” alla storica Boschilonga del Circuito dei Parchi ed a Renato (Valentini) che si è “cimentato” con la BDC alla Gran Fondo Marcello Bergamo chiudendo con l’ottimo tempo di circa 4 ore e mezza i 173 km per circa 2350 metri di dislivello del percorso “lungo”.

CUASSO “INCORONA” DAVIDE – MARYANN e PAOLO – GRANDE LORENZO DISCA

Giornata “piena” ieri a Cuasso dove dalle 9 alle 15 hanno corso Open ed Amatori per i titoli di Campioni Regionali e Campioni Provinciali di Categoria per poi lasciare posto, dalle 15:30, ai Giovanissimi (7-12 anni).

Location perfetta, percorso spettacolare curato in tutti i particolari, gli amici del Valceresio Bike hanno allestito un percorso in linea con gli “indirizzi FCI” per l’XCO: un continuo susseguirsi di cambi di ritmo, contro pendenze e passaggi tecnici con Dropp e rocce per i quali veniva sempre “offerta” un’alternativa più soft ma comunque divertente senza grandi penalizzazioni…  290 partenti la mattina, oltre 70 ragazzini il pomeriggio, tantissimo pubblico entusiasta e la voglia di stare insieme hanno completato una giornata di festa all’insegna della MTB.

Noi del Bicitime eravamo presenti in 12, nessuna velleità per il regionale ma qualcuna sul provinciale sì e tre li abbiamo portati a casa, 2 “sperati” e concretizzati con i soliti grandissimi Davide Vezzoli (M4) e Maryann Hucvale (MW) ed uno inaspettato ma molto “gradito” con Paolo Lani negli ELMT2, per lui una gara di “sofferenza” ma la caparbietà che l’ha portato a completare la prova in 10^ posizione di categoria è stata premiata dall’essere risultato il 1° della provincia, per uno alla sua terza gara in assoluto è sicuramente una bella soddisfazione pur rimanendo con i piedi per terra come ha subito dimostrato palesando la sua incredulità.

Sottotono Renato e Massimo ma bisogna dar merito ai forti amici/rivali, Daniele Aldegheri (M6) e Alberto Tabacchi (M5), di essere stati veramente “grandi”; per Luca rottura della catena e conseguente ritiro, ugual sorte per Geck ma senza “guasto meccanico”; prestazioni di altissimo livello per Giuseppe Sorrentino e Angelo Riccardi che avrebbero qualcosa da recriminare (ma niente di serio) e lodevoli le prestazioni per forza di volontà e tenacia di Andrea Guerini, Sergio Brillo e Paolo Oldrini, complimenti veramente ed un grosso grazie a tutti i presenti anche per la piacevole compagnia post gara con la “piastra” che sfornava eccellenti panini arricchiti di arrosti, verdure scottate, salamelle… e la “botte” che spillava eccellenti birre…

Nel pomeriggio è stata poi la volta del “nostro futuro”… il grandissimo Lorenzo Disca nel Campionato Provinciale Giovanissimi ha chiuso 4° tra i G5 (10-11 anni) ad un passo dal podio, bravissimo!

UN ALTRO PODIO PER VEZZOLI A MIASINO (NO) – CLASSIFICA CAMPIONATO SOCIALE AGGIORNATA

Un’altra prova di forza di Davide che non si è “risparmiato” nemmeno il “lunedì dell’Angelo” partecipando, a Miasino (NO), alla 2^ prova del circuito “Prealpi  Gold Cup“; per Davide un ottimo 3° gradino del podio di categoria dopo aver lottato a lungo per il secondo posto con “l’amico-rivale” Salvatore Giampà, entrambi alle spalle di un imprendibile Domenico Agostinone.

Ne approfittiamo per allegare la classifica del Campionato Sociale aggiornata dopo 4 prove sottolineando che la prossima sarà la spettacolare gara di Cuasso al Monte, XCO  all’interno del Gran Prix Valli Varesine che mercoledì 1° maggio assegnerà i titoli di Campione Regionale e Provinciale di categoria, venite numerosi (mandate mail o messaggio a Massimo per fare la pre iscrizione con Fattore K). Alleghiamo nuovamente anche il regolamento del Campionato Sociale con calendario e dettagli.

Classifica Sociale_2019_prova 4

Regolamento Camp.Sociale_2019_29.01.19

 

 

AGGIORNAMENTO CALENDARIO MTB 2019 – DOMENICA 14/04 BIKERS BICITIME

Pubblichiamo, scaricabile in pdf, il Calendario MTB 2019 aggiornato con l’inserimento del nuovo circuito piemontese con egida ACSI  “Prealpi Cup” (con tappa “extra” a Lentate Verbano), circuito che ha visto il suo esordio ieri a Cerrione in provincia di Biella; tra i tanti bikers al via anche il “nostro” Davide Vezzoli autore, come consuetudine, di un’ottima prova che gli è valsa il 2° gradino del podio.

Esordio stagionale anche per il Valli Varesine Kids a Gallarate con l’organizzazione del Team Ju Green, in questo circuito riservato alle categorie giovanissimi (dai 7 ai 12 anni) si è ben difeso il nostro bravissimo Lorenzo Disca, purtroppo il pur valido risultato finale (8°) è “falsato” da un guasto meccanico che lo ha notevolmente attardato ma la classifica non deve essere un riferimento in queste categorie, conta affinare abilità e tecnica che a Lorenzo non mancano, si veda la foto sotto.

Gara bagnata ed accorciata  proprio per le avverse condizioni meteo (da 58 a 42 km) a Garda (VR) per la Garda Marathon, tantissimi comunque al via e tra questi 3 temerari bikers Bicitime tutti “faticosamente” ma onorevolmente al traguardo, dal neofita, in queste gare, Stefano Barchi, al più esperto Daniele Lucioni per chiudere con lo “storico” Giuseppe Sorrentino, a loro i complimenti per la caparbietà oltre che i punti del nostro Campionato Sociale!

Sempre ieri si è svolta a Golasecca la bella prova del Circuito Master MB in memoria di Mirko Pellegrini, il giovane biker locale scomparso prematuramente 3 anni fa, a ricordarlo c’erano tanti suoi amici tra cui i “nostri” bikers Alfio Bellardita, Claudio Brusa e Walter Pulze, per quest’ultimo da sottolineare anche l’ottimo 4° posto nella classifica di categoria.

CALENDARIO_MTB’19

 

DOMENICA 07/04: DAVIDE TOP A LURAGO – FORTUNATO OK A ROVATE

Domenica condizionata dal meteo quella appena trascorsa con molti bikers che hanno preferito rimanere “sotto le lenzuola” o al più fare breve giretto “in zona”, non così per Davide Vezzoli che, in mattinata, ha corso a Lurago d’Erba su un percorso che aveva “retto” bene le copiose piogge del sabato e della notte, gara d’attacco la sua con avversari di altissimo livello ed arrivo al cardiopalma con l’amico Roger Cantoni che gli “soffia” la 4^ posizione per soli 2″, un 5° posto che comunque gratifica pienamente ed è garanzia per il prosieguo della stagione.

Più sfortunati gli amici di Rovate la cui gara “andava in scena” nel pomeriggio, purtroppo a metà mattina ha ricominciato a piovere e così anche durante la manifestazione, percorso molto impegnativo ed a tratti pericoloso, alcune cadute (nulla di grave) hanno suggerito agli organizzatori di ridurre la prova di 1 giro, bravi comunque organizzatori, volontari e tutti i presenti che hanno tenuto duro e sfidato il meteo, tra loro anche Fortunato Di Renzo che ha stretto i denti e conquistato una più che onorevole 10^ piazza di Categoria.

Cogliamo l’occasione per pubblicare nuovamente il calendario completo MTB stagione 2019, con alcune modifiche ed integrazioni avvenute in questa prima parte di stagione, e per pubblicare nuovamente anche alcune nostre iscrizioni a manifestazioni che, a breve, ci vedranno protagonisti come Team evidenziando la bellissima Gran Paradiso Bike del 9 giugno a Cogne in Valle D’Aosta, manifestazione a cui è possibile andare in giornata avendo la partenza alle ore 10:00.

E non dimenticatevi il Campionato Regionale XCO a Cuasso il 1° maggio, dobbiamo difendere la 3^ posizione nel Gran Prix…

CALENDARIO_MTB’19

CLASSIFICA CAMPIONATO SOCIALE – MARCO ROTA VINCE IL SORTEGGIO

Mentre comunichiamo ufficialmente che Marco Rota, autore del 7° “tempo team” a Sesto Calende, si aggiudica a sorteggio il casco “S-Works Peter Sagan” vinto come 1^ società classificata, pubblichiamo la classifica aggiornata del nostro Campionato Sociale, prossimo appuntamento la Garda Marathon che vedrà “solo” 3 nostri iscritti al via (Barchi, Lucioni e Sorrentino – le iscrizioni sono già chiuse per limite massimo raggiunto) ma belli “carichi”!

Dopo la Pasqua sarà l’impegnativa ma spettacolare prova di Cuasso al Monte ad accoglierci il 1° maggio, sarà bello sfidare se stessi su un percorso tecnico  ma che sa dare tante soddisfazioni, accettate la sfida e andiamo numerosi a divertirci e far punti per il Gran Prix (attualmente siamo terzi).

Classifica Sociale_2019_prova 3

Prova 3

G.F. SESTO CALENDE: VINCONO TEAM E MARYANN

Il meteo ci ha regalato un’altra splendida giornata di sole (anche se un po’ freschina in principio) e molti di noi ne hanno approfittato per esserci in quella che è un po’ la “gara di casa” visto che Sesto è a pochi chilometri dalla nostra sede e dalla residenza di molti nostri tesserati.

Organizzazione perfetta da parte del Velo Club Sestese che ha saputo gestire al meglio l’iscrizione di oltre 370 bikers, la partenza, il presidio su percorso ed arrivo ed anche l’ottimo “Lasagna Party” presso lo stadio di Sesto in attesa delle premiazioni, complimenti a loro e a tutti i volontari che li hanno aiutati.

Per il Team è stata una gran giornata con la vittoria di Società che ci ha visti premiati con un bellissimo casco della “concorrenza”, uno Specialized s-works “Peter Sagan”; il casco viene assegnato “a sorteggio” tra chi ha partecipato alla gara, per sapere chi l’avrà vinto basterà guardare venerdì mattina (05/04) il primo numero tra i sei “vincenti del SuperEnalotto” di giovedì 04/04, se inferiore a 23 corrisponderà al vincitore in base al numero progressivo dei risultati Bicitime di cui alla tabella sotto, se superiore verrà diviso per 2 e, nel caso, arrotondato per eccesso (es: 33 quindi 33/2=16,5 allora numero vincente 17).

Non possiamo citare tutti, anche se lo meritereste, però è doveroso complimentarsi con Angelo (miglior Bicitime) per l’ottimo tempo assoluto oltre che per il buon risultato di categoria (7°) così come è doveroso complimentarsi con una veramente strepitosa Maryann vincitrice assoluta tra le oltre 15 donne di cui molte più giovani di lei (anche se è ancora una ragazzina!).

Una menzione è comunque doverosa per il sorprendente Andrea Vibaldi autore di un tempo veramente significativo e promettente, Ivan Zanoni rientrato alle gare dopo il brutto infortunio del maggio scorso all’Elba e autore già di una prestazione “maiuscola”, Marco Rota anch’egli autore di un tempo assoluto promettente e Fortunato Di Renzo rientrato in “gare di livello” dopo anni di assenza; peccato solo per il nostro giovane Bikers Niccolò costretto al ritiro per un guasto meccanico, per Renato alle prese per tutta la gara con un fastidioso problema meccanico e per Massimo che, senza gel, è letteralmente scoppiato nell’ultimo giro mentre era in 4^ posizione di categoria.

Intanto, sempre ieri, altri due nostri bikers scarsi si misuravano con circa 600 avversari sul percorso tecnico della G.F. Muretto di Alassio, Davide Vezzoli ha chiarito che quest’anno non(!) ha ambizioni chiudendo solo(!) 78° assoluto e 9° di categoria così come Giuseppe Sorrentino ha fatto capire di volerlo imitare e, possibilmente, mettere “nel mirino”, per lui solo(!) un 112° assoluto e 18° di categoria…

Risultati Bicitime