FOTO “TEAM 2018” SABATO 23/06 ALLE 11:30 DA LUCA

Sabato 23 giugno alle ore 11:30 ci troviamo al negozio di Luca in divisa estiva (possibilmente 2018 ma vanno bene anche precedenti annate) per fare “la foto Team 2018”, ci piacerebbe “immortalarci” in tanti: bikers, stradisti e giovanissimi (chi vuole porti anche i figli).
Scattata la foto, per chi potrà ed avrà voglia, faremo pedalata tranquilla al San Carlone con sosta aperitivo al rientro. La pedalata sarà molto soft e si potrà partecipare con qualsiasi tipo di bicicletta ma non sentitevi obbligati, l’importante sarà esserci per la foto.

In questa occasione estrarremo a sorte il Casco Specialized S_Works (vedi foto sotto)  vinto come Team alla G.F. di Sesto Calende, il sorteggio sarà fatto tra chi ha partecipato alla Gran Fondo di Sesto Calende e sarà presente escludendo i membri del Consiglio direttivo del Team (Massimo Morello, Luca Pulze, Walter Pulze, Renato Lucherini, Mauro Bagaglio e Mauro Milani).

HERO – G.F. LAGO MAGGIORE – SPECIAL MTB PARCO RTO: BICITIME C’E’!

Week End con i fiocchi quello appena trascorso con gare spettacolari baciate dal meteo decisamente favorevole ed in cui i nostri hanno saputo misurarsi con risultati egregi.

Doveroso cominciare dalla MTB con “gli Eroi” della Hero che sabato mattina ha visto alla partenza (ed all’arrivo) 6 nostri portacolori con Renato Valentini capace di chiudere la durissima Marathon in meno di 8 ore, alle sue spalle, ma di poco oltre le 8 ore, un sorprendente Luca Miglio di cui abbiamo capito che ci troveremo spesso a descriverne le ottime doti; terzo gradino del “podio Team” per Alex Ferreira che non si è arreso ad una bruttissima crisi reagendo “alla grande” chiudendo in 8 ore e 10′. Bravissimo anche Alessandro Fantin  che ha dosato le forze per non “saltare” chiudendo in poco più di 10 ore e complimenti al nostro DOC Alfredo Borghi, festeggiato all’arrivo come ultimo (in realtà è giunto penultimo) e le cui numerose vicissitudini in gara (errore di percorso e cadute) non hanno impedito di tagliare il traguardo, sia pure a 14″ dalla chiusura del “cancello d’arrivo”. Infine un plauso ed un abbraccio a Fabio Naccarella che ha chiuso egregiamente sul percorso “Gran Fondo”, una soddisfazione doppia dopo la sfortuna dell’anno scorso che lo vide “fuori dai giochi” a pochi minuti dal via per uno spiacevole e doloroso incidente mentre si recava in griglia.

Per la BDC ieri c’è stata la Gran Fondo Lago Maggiore, una delle poche Gran Fondo su strada che “solca” i nostri territori, 6 atleti Bicitime hanno saputo distinguersi con ottimi risultati.

Paolo Mira, alla sua prima gara in BDC (è per doti naturali un biker) ha sfidato se stesso addirittura sul lungo di circa 120 km per 2650 metri di dislivello ed il risultato è stato di assoluto rilievo, 23° assoluto e 5° di categoria; con lui, sul lungo, Walter Pulze che ha chiuso nei 100 assoluti (99°) e ottimo 6° di categoria.

Sul Percorso medio, circa 84 km per 1650 metri di dislivello, ennesima grande prestazione di Ornella Fornara che ha chiuso in 23^ posizione assoluta e 2^ di categoria, alle sue spalle buone prove per Luca Cattaneo e Sandro Stella.

Sul percorso corto, circa 39 km per 690 metri di dislivello, sorprendente affermazione di categoria (11^ assoluta), per la neo tesserata Ilona Krenkova alla sua prima gara stagionale… complimenti!

Infine un plauso doveroso anche a chi ha affrontato “i fanghi” dello “Special MTB Parco RTO”, bella prova inserita nel “Cross County dei Parchi” portata a termine egregiamente da Gabriele Giambelli, Paolo Oldrini e Maurizio Passiu… bravi tutti.

Gli “altri” erano “distribuiti” sul territorio, qualcuno a provare Caldana, qualcuno in Forcora con la BDC e qualcuno al mare…

Ora vi aspettiamo sabato mattina alle 11:30 da Luca per la “Foto Team” da divulgare ai media, cercate di non mancare, è importante che siate numerosi! <qui le info>

E Domenica tutti a Caldana per la 5^ prova del Gran Prix Valli Varesine, è inserita nel nostro campionato Sociale ed abbiamo la prima posizione della classifica società da difendere nel circuito, sentiamo “il fiato” del team Como Lake sul collo.

 

 

CLASSIFICHE CAMPIONATO SOCIALE MTB E BDC AGGIORNATE IN ATTESA DI: “HERO” – GF LAGO MAGGIORE – GF SPORTFULL DOLOMITI

In allegato pubblichiamo le classifiche aggiornate del Campionato Sociale  MTB e BDC  “in vista” del prossimo Week End da “eroi” con 3 importanti ed impegnativi appuntamenti inseriti nel “nostro calendario”: per la MTB la “leggendaria” Hero mentre per la BDC la GF Lago Maggiore e la GF Sportfull Dolomiti, tre prove molto impegnative a cui sono iscritti diversi nostri tesserati… buon divertimento a tutti!

Con l’occasione pubblichiamo nuovamente (per chi se li fosse persi in passato) anche il regolamento del Campionato Sociale ed i calendari 2018 MTB e BDC “revisionati”.

Classifica Sociale_2018_Mtb_06.04

Classifica Sociale_2018_Strada_06.04

Regolamento Camp.Sociale_2018

CALENDARIO_MTB’18

CALENDARIO_BDC’18

Numeri Bicitime Hero

TEAM SUL TERZO GRADINO DEL PODIO ALLA BECYCLE RACE DI BERGAMO – GIUSEPPE IN GRAN SPOLVERO AL RALLY DI ROMAGNA

Giuseppe ha chiuso solo oggi l’impegnativo Rally di Romagna con l’ennesimo ottimo risultato anche nella 5^ tappa, per lui un’esperienza sicuramente faticosa (5 giorni consecutivi di gare in cui ha praticamente corso 3 Gran Fondo, 1 Marathon ed un prologo di 15 km) ma anche di grandi soddisfazioni; non si conosce ancora la classifica finale ma Giuseppe ha saputo gestirsi ed ottenere ottimi risultati in tutte le 5 prove raggiungendo il suo primo traguardo (quello della soddisfazione personale) a cui farà sicuramente seguito anche un risultato “numerico” gratificante… Complimenti!

A Carrobbio degli Angeli (BG) si è svolta la 3^ prova del Coppa Lombardia MTB e noi del Bicitime eravamo in Gran Spolvero con ben 17 bikers al via (ed al traguardo!).

Come consuetudine Davide Vezzoli è stato il migliore dei nostri ma la gamba non ha girato come avrebbe voluto e, indipendentemente dal risultato, a fine gara non era per nulla soddisfatto. Buona prova di Chicco che ha però perso “qualcosa” nel finale per una foratura che si è “autoriparata”, così come buona è stata la prova di Massimo che però quest’anno si inventa sempre una scusa, questa volta gli è caduta la catena dal monocorona dopo 1 km dal via mentre il “gruppo” viaggiava a 50 km/ora definendo le posizioni che contano per affrontare il percorso “vero”, costretto a fermarsi ha perso non più di 30″, quanto è bastato per ritrovarsi in fondo al gruppo e subire i rallentamenti tipici di inizio gara. Grande prova di Renato che, con un ottimo tempo, ha ottenuto la 5^ piazza di categoria conquistando la maglia di Leader del Coppa Lombardia MTB, una soddisfazione tanto inaspettata quanto meritata! Sfortunata Maryann che ha purtroppo sbagliato strada perdendo qualche minuto ma non si è lasciata prendere dallo sconforto e, “tornata sui suoi passi”, ha chiuso comunque bene la gara conquistando l’8° posto tra le donne. Poco prima del via “panico” per Alessandro che si è trovato con un taglio nel copertone, immediato l’intervento di Andrea e Walter con inserimento di camera d’aria e gara portata a termine, egregiamente, da Alessandro. Il percorso, tecnico e divertente, ha gratificato tutti con risultati che hanno consentito al Team di salire sul 3° gradino del podio di Società, un risultato importante che rende onore a tutti i presenti!

 

TRIATHLON: OTTIMO DEBUTTO PER MARCO FEDELI

Dopo l’esordio stagionale di Luca settimana scorsa alla Deejay Tri sabato abbiamo avuto l’ottimo debutto nel mondo del Triathlon per Marco Fedeli, classe 1981, che ha chiuso il suo primo Triathlon in 2h:45′ con grande soddisfazione e conscio di potersi anche migliorare.

Prossimo obbiettivo per lui (ma non solo) l’ARONAMEN 112.9, manifestazione in calendario il 22 luglio ad Arona: Nuoto 1,9 km – Bici 90 km – Corsa 21 km …non per tutti.

 

FOTO “TEAM 2018” SABATO 23/06 ALLE 11:30 DA LUCA – NOSTRI IN GARA IERI 27/05

Sabato 23 giugno alle ore 11:30 ci troviamo al negozio di Luca in divisa estiva (possibilmente 2018 ma vanno bene anche precedenti annate) per fare “la foto Team 2018”, ci piacerebbe “immortalarci” in tanti: bikers, stradisti e giovanissimi (le scuole saranno chiuse).
Scattata la foto, per chi potrà ed avrà voglia, faremo pedalata tranquilla al San Carlone con sosta aperitivo al rientro. La pedalata sarà molto soft e si potrà partecipare con qualsiasi tipo di bicicletta ma non sentitevi obbligati, l’importante sarà esserci per la foto.

In questa occasione estrarremo a sorte il Casco Specialized S_Works (vedi foto sotto)  vinto come Team alla G.F. di Sesto Calende, il sorteggio sarà fatto tra chi ha partecipato alla Gran Fondo di Sesto Calende e sarà presente escludendo i membri del Consiglio direttivo del Team (Massimo Morello, Luca Pulze, Walter Pulze, Renato Lucherini, Mauro Bagaglio e Mauro Milani).

Intanto anche ieri alcuni nostri bikers ci hanno ben rappresentato in 2 manifestazioni storiche e di lustro della MTB: Boschilonga a Uboldo e G.F. Soave Bike a Verona; alla prima si sono ben difesi Paolo Venturini (sotto l’ora e mezza), Marco Castelli e Maurizio Giacomello giunti nell’ordine, mentre a Soave il “debuttante” Luca Miglio ha tagliato il traguardo in copia con l’esperto e “storico del Team” Lauro Corti, alle loro spalle il coriaceo Fabio Naccarella.

VALSERIANA MARATHON E DEEJAY TRI

Alla Valseriana Marathon svoltasi ieri, domenica 20/05, a Nembro (BG) il Team era presente con 8 bikers al via, la prova valeva per il circuito Coppa Lombardia MTB ed assegnava i titoli di Campione Regionale Marathon; assenti alcuni nostri abbonati, tra cui Maryann che avrebbe potuto ambire al titolo regionale ma è stata costretta a letto dalla febbre, abbiamo avuto l’esordio del neo tesserato Luca Miglio, classe 1985 (M1) ha, purtoppo, scelto la prova sbagliata per cominciare…

Eviteremo commenti in merito alla gara limitandoci a dire che ai nostri presenti non è piaciuta (io ho anche sbagliato strada 3 volte… e non solo io); per chi volesse farci una riflessione diamo dei numeri su cui ragionare:

il nostro Davide Vezzoli (ma solo per fare un esempio pratico) ieri ha chiuso la gara (che misurava 60 km per 2250 metri di dislivello) in 4^ posizione di categoria impiegandoci 4 ore(!) – Sempre Davide all’impegnativa Conca d’Oro di domenica 6 maggio, ha chiuso chiuso la gara (che misurava 68 km per 2300 metri di dislivello) in 6^ posizione di categoria in 3 ore e mezza.

Aggiungete che dei 60 km di ieri almeno una ventina erano d’asfalto (troppi!) con buone velocità… morale: a che velocità si andava nel fuori strada e perchè? Si andava in MTB o a piedi? Soprattutto in salita  ma anche in discesa? Aveva piovuto la notte ma non sarebbe comunque cambiato molto.

Per la cronaca bravissimi Davide e Giuseppe che hanno retto bene, soprattutto mentalmente, fino alla fine (4° Davide e 5° Beppe), ottimo 3° Renato ma decisamente contrariato per il tipo di gara, molto bene Paolo e grandi anche Alexandre e Daniele per aver resistito fino alla fine (macinando la MTB…); comprensibile ritiro per Luca che avrà modo di divertirsi in gare ben diverse.

In allegato la Classifica del Campionato Sociale aggiornata.

Sabato mattina anche il nostro Luca (Pulze) ha sfidato se stesso partecipando alla prova “di Triathlon sprint” alla DEEJAY TRI di Milano, ottima prestazione per lui che è alle prime armi: 53° di categoria e 320° assoluto su circa 800 arrivati.

Classifica Sociale_2018_Mtb_05.21

13 MAGGIO: SPETTACOLO ALLA CAPOLIVERI LEGEND

Un intenso e spettacolare w.e. a Capoliveri, percorso indescrivibile per tecnica e bellezza paesaggistica, clima ottimale e fantastica compagnia con numerosi Team varesini rappresentati: oltre a noi del Bicitime facevano sfoggio delle proprie divise i bikers dell’immancabile MTB San Martino, di Green Bike, GS Prealpino, Sulz Dulz, Martica Bike ed altri; sugli scudi anche altri Varesini in forza in Team “extra territoriali” come il forte Massimo Berlusconi (Space Bike) vincitore di categoria(!) e Vincenzo Cuccurullo (Triangolo Lariano) 4° tra i Master 6.

Con i nostri 18 temerari al via siamo riusciti a conquistare l’ottava piazza tra le Società in questa prova di valenza internazionale ma soprattutto abbiamo goduto di tutto ciò che questa fantastica esperienza ci ha offerto sia come territorio che come compagnia.

Essendo alla prima partecipazione alla manifestazione la nostra griglia di partenza era da “vergogna”: Massimo, Angelo e Gianni dalla penultima gli altri dall’ultima. Chi ha partecipato almeno una volta sa cosa significa per i primi 15-20 km di gara, ma ciò non rende meno bella l’esperienza, anzi consente di viverla più serenamente senza l’ansia della prestazione. Da questo discorso è però escluso Mauro, partito più avanti su invito di un amico, autore di una prestazione eccezionale che lo ha visto chiudere addirittura in 5^ posizione di categoria in meno di 4 ore e 35′!

Sul percorso Marathon di 80 km con ben 3250 metri di dislivello è stata veramente dura, qualcuno non ce l’ha fatta, qualcuno è arrivato stremato e qualcun altro ha sfiorato il proprio limite “di sopravvivenza”  ma per tutti è stata una bella esperienza; Massimo e Maryann si sono ben difesi, Angelo e Renato l’hanno fatta “in copia” a buon ritmo, Andrea, Gabriele, Daniele, Enzo, Alfio, Gianni (che ha avuto anche problemi meccanici), Claudio e Ivan hanno sfidato se stessi su una lunghezza a loro inusuale puntando “a sopravvivere” mentre Ivan e stato costretto al ritiro dopo  circa 60 km per una rovinosa caduta con brutta botta al ginocchio ed un principio di disidratazione che lo ha poi condizionato per le successive 24 ore.

Anche il percorso Classic non era una passeggiata, misurava circa 51 km con oltre 1900 metri di dislivello e ricalcava molte delle tecniche ed impegnative salite/discese del Marathon; Walter, Camilla e Paolo hanno “goduto” del tracciato senza tirarsi il collo ma non senza far fatica, anzi, giungendo al traguardo ben stanchi ma anche molto soddisfatti, con Walter autore di un’ottima prestazione personale.

Per la BDC a Borgomanero è andata in scena la G.F. Marcello Bergamo con 4 nostri portacolori sugli scudi: sul Medio Fondo buona prova di Ornella Fornara che sulle strade di casa si è lasciata prendere la mano partendo subito “a tutta” pagando poi qualcosa sul finale ma chiudendo comunque alla grande ovvero ai piedi del podio di categoria (4^); nella Gran Fondo buone prove di Vincenzo Prizzi (abbondantemente sotto le 4 ore) Marco Rota e Renato Valentini.

Risultati Bicitime Capoliveri

 

06 MAGGIO: CONCA D’ORO MARATHON… UN CALVARIO!

A fine gara il Garmin segnava circa 67 km per 2300 metri di dislivello, numeri “importanti” ma che non rendono in merito alla difficoltà intrinseca della Conca d’Oro Marathon di ieri, ben superiore a quella di Marathon più lunghe e con maggior dislivello. Il percorso non lasciava un attimo di respiro, salite e discese si alternavano senza soluzione di continuità caratterizzate da “muri” in cemento le prime e da single trek tecnici (e divertenti) le seconde; anche alimentarsi e bere non era semplice e, considerato il clima particolarmente afoso (non un gran caldo, 26°C, ma forte umidità) i bikers erano messi a dura per la “gestione generale” dell’impegno agonistico.

Buona la partecipazione Bicitime con 13 temerari al via del Marathon e 1 della Gran Fondo, ennesimo risultato strepitoso di Davide (51° assoluto!), ottime prove di Giuseppe Sorrentino e Renato Lucherini in lotta tra loro nella parte finale di gara e di un Paolo Mira sorprendente che “promette” una stagione esaltante; molto bene anche Rodolfo Franguelli che alla sua seconda gara (oltretutto su MTB prestata) si è già fatto rispettare, si conferma Maryann che va fortissima chiudendo 4^ di categoria e bravissimi tutti gli altri che soffrendo ed imprecando per le forze perse ed i crampi alle orecchie si sono trascinati fino in fondo, compreso quel “brocco” del Presidente, Massimo, che è arrivato al traguardo grazie al supporto del “generoso” Gianfranco Badini nell’ultimo km. fingendo poi di svenire dopo il traguardo per conoscere dottoressa ed infermiera “d’alta gamma” che gli hanno offerto una flebo di fisiologica. Unici ritirati Giovanni Darago e Maurizio Passiu, entrambi giustificati visto che Giò, quando lo ha passato Daniele Lucioni, dopo aver comunque percorso 51 km, stava pregando la Madonna di Odolo e Maurizio si è dovuto arrendere ad una “brutta” crisi.

Prestazione d’alta classifica per Chicco sul percorso Gran Fondo, ha deciso di partecipare al sabato, si è iscritto domenica mattina e si è fatto rispettare come al solito, 6° di categoria penalizzato da una “mezza stallonata” sull’ultima discesa, con la gomma bassa di pressione è stato costretto a rallentare subendo la rimonta ed il sorpasso del pari categoria giunto 5°.

Sempre ieri abbiamo avuto due validi rappresentanti in sella alla BDC alla G.F. Felice Gimondi di Bergamo, gara decisamente impegnativa con i suoi 162 km per 3050 metri di dislivello che Michele Bulgheroni ha chiuso in circa 6 ore e Pietro Parrinello in c.ca 7 ore e 30′, la stagione è cominciata anche per loro…

Infine al Trofeo Hersh di Cantù per il Cross Country dei Parchi buona prestazione del nostro unico portacolori, l’immancabile Paolo Venturini!

Domenica prossima trasferta impegnativa alla Capoliveri Legend dove contiamo una ventina di iscritti, poche velleità ma tanta voglia di divertirsi.

In allegato le classifiche aggiornate del Campionato Sociale, si comincia a fare sul serio!

 

Bicitime Conca d’Oro

Classifica Sociale_2018_Mtb_05.07

Classifica Sociale_2018_Strada_05.07

Bicitime Conca_Risultati

Classifica Sociale BDC_05.07

Classifica Sociale MTB_05.07