DOMENICA 26/05: SOAVE BIKE (VR)

Bomba d’acqua al sabato e pioggia nella notte non hanno fermato gli oltre 1000 bikers schieratisi al via della 19^ Soave Bike, tra loro un nutrito gruppo di Bicitime (9) convinti di potersi comunque divertire e così è stato! Unico rammarico per Stefano Barchi costretto al ritiro per la rottura del cambio (il fango ha fatto diverse “vittime”) a circa 10 km dall’arrivo.

Il percorso ha retto benissimo per i primi 25 km (quasi tutti di salita con lunghi tratti di strade bianche) ma una volta scollinato le discese (spesso in single trek) si sono rivelate decisamente insidiose, per lunghi tratti si “galleggiava” su un leggero strato di fanghiglia a mo’ di saponetta in cui la MTB diveniva ingovernabile ed a volte i piedi a terra non bastavano per rimanere in equilibrio, inoltre il fango, argilloso, faceva la sua “parte” stratificando sulle parti meccaniche delle MTB mettendo in crisi e causando, nel migliori dei casi, cadute di catena dalle corone e mal funzionamento dei cambi.

Detto della “malasorte” di Stefano gli altri nostri presenti hanno ben figurato, Massimo è, finalmente, andato bene finché ha potuto (era 9° di categoria al 38° km, chiuderà 12°) limitando poi i danni  nella parte finale della gara dove le condizioni non erano a lui “congeniali” (2 “tuffi” nella melma e qualche difficoltà, a causa del fango stratificato e del batti catena, nel rimettere la catena scesa dalla corona anteriore); Renato dopo una partenza “tranquilla” ha recuperato costantemente riuscendo a chiudere nei 10 di categoria (10°), Angelo è rimasto con Renato fin quasi alla fine preferendo, poi, prendere qualche rischio in meno, Daniele ha confermato la sua costante “ascesa prestazionale” chiudendo in meno di 3 ore, Maryann ha conquistato un bellissimo 5° posto di categoria nonostante un serio problema meccanico al freno posteriore che ne ha limitato significativamente la prestazione, Andrea è andato in progressione arrivando a prendere Sergio poco dopo metà gara dando vita ad un simpatico “duello in famiglia”  che ha stimolato entrambi e Giuseppe si è “accontentato” di un’ottima prestazione nella prima parte per poi tirar i freni nella seconda dove le condizioni del tracciato, a lui poco congeniali, lo hanno in parte demotivato.

La Soave Bike era prova valida per il nostro Campionato Sociale (a breve classifiche aggiornate), prossimo appuntamento la spettacolare G.F. Gran Paradiso a Cogne (AO) il 9 giugno, ad oggi risultiamo iscritti in 11, se qualcuno dovesse aggiungersi ricordiamo di comunicarcelo così da procedere con l’iscrizione anche con fattore K.

Sempre ieri, Davide (Vezzoli) ha partecipato alla G.F. Pedelanghe a Cuneo “esprimendosi” ai suoi, soliti, altissimi livelli chiudendo 13° assoluto (6° di categoria).

Infine ricordiamo che oggi alle 15:00 apre il nuovo “Store Bicitime” di Luca a Gallarate in via Torino 8 (Inaugurazione sabato 1 giugno).

I commenti sono chiusi.