01 OTTOBRE: GRAN FONDO TRE VALLI VARESINE… E NON SOLO.

Doveroso ringraziare la Società Binda (con sponsor e volontari) per l’opportunità che ci ha offerto di partecipare ad un evento unico: circa 2700 partenti di cui almeno 500 provenienti dall’estero, percorso spettacolare e divertente sul quale per un giorno abbiamo “goduto” dei nostri posti senza l’incubo delle macchine, livello partecipanti altissimo, organizzazione al Top con depositi Borse e Bici sorvegliati ed ottimamente gestiti, pasta party ricco (pasta, bresaola, formaggio, mela e torta) docce sempre calde e abbondanti alla piscina comunale, personale ovunque sempre gentile e disponibile, bravi, bravi, bravi… poi, evidentemente, tutto è perfettibile, su 130 km l’unico problema si è avuto in 500 metri tra Bobbiate e Casbeno ad 1 km dall’arrivo, i soliti furbi in auto hanno scoperto la sterrata, non presidiata, che da Masnago arriva dietro la Coop, nessun pericolo reale perché si era in salita ma un gran senso di “disagio”, specie per quei poveracci che presidiavano il percorso e che nulla hanno potuto contro l’ignoranza di pochi.

Tra “lungo” e “corto” siamo partiti in 15, nessuno con “velleità assolute”, tutti pronti a sfidare innanzi tutto se stessi, alla fine eravamo tutti contenti anche se forse Massimo, Michele e Maryann si aspettavano un risultato (assoluto) un po’ più premiante ma il livello, specie sul lungo che qualificava ai mondiali 2018, era veramente molto alto, basti dire che Massimo ha chiuso 391° assoluto e 49° di categoria dopo aver completato i circa 130 chilometri per 2235 metri di dislivello alla media di 32,1 km/h.; un plauso a Paolo che, nonostante i consueti problemi di schiena, si è cimentato egregiamente sul “lungo”.

Sul Percorso corto (103 km per 1445 metri di dislivello) ottime performance dei giovani Andrea Vibaldi e Luca Macchi, alle loro spalle uno sfortunato Vincenzo Prizzi non si è arreso al cambio che lo ha “abbandonato” sull’Ardena completando il “corto” con il fiato di Ornella Fornara sul collo; a seguire un buon gruppetto “targato” Bicitime ha onorato la maglia con Giorgio Antichi a “rappresentarci” anche tra i VIP!

A Tremalzo, con temperature oramai invernali, è andata in scena l’ultima prova di Coppa Lombardia MTB con la bellissima “Tremalzo Bike”, spettacolare performance di Davide Vezzoli che doveva compiere un impresa “quasi impossibile” per chiudere nei primi 5 di categoria nelle classifiche generali, impresa invece riuscita grazie ad una fantastica 6^ piazza tra i Master 3 mettendosi alle spalle avversari fortissimi e distaccando di più posizioni i diretti rivali nel circuito, salvo “imprevisti” obbiettivo conquistato per 1 punto!!! Ottima prova anche di Rodolfo Franguelli che, avendo “saltato” una prova, aspirava ad entrare nei 10 in classifica generale, ieri ha chiuso buon 13° ed anche per lui l’obbiettivo dovrebbe essere centrato.

Infine, sempre ieri, a Solbiate Olona è cominciata la stagione del Ciclocross ed il nostro Alfio Bellardita si è ben difeso supportato dall’infortunato Mauro Bagaglio che lo “seguirà” a breve, Bicitime (e Black Sheep) ovunque.

3 Valli Varesine_Bicitime

Tre Valli Varesine Tutte

Tre Valli Varesine Tutte_BICITIME

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...