DOMENICA 12/09: G.F. GRAN PARADISO BIKE

Su un percorso molto rinnovato di oltre 50 km per circa 1550 metri di dislivello si è svolta ieri la 5^ prova del Marathon Bike Cup, percorso diventato molto più tecnico e duro rispetto all’edizione 2019 a cui avevamo partecipato, non perfettamente presidiato e segnato (i bikers hanno imparato a prestare maggior attenzione) e per alcuni meno piacevole per i troppi tratti, anche in piano, su sassi e roccette che impedivano una pedalata fluida ed a volte costringevano a mettere il piede a terra; per il resto nulla da eccepire all’organizzazione, tutto è stato gestito al meglio ed anche l’ottimo pasta party con polenta e salsicce ha aggiunto una nota positiva di “colore”.

In merito alla gara, detto che è stata vinta dal “Mig Russo” Alexey Medvdev davanti a Martino Fruet e Alessandro Saravalle tra gli uomini mentre tra le donne ha vinto Anna Oberparleiter davanti a Monte Yara Sabrina e Nicoletta Meli, è stato un piacere per tutti i presenti ritrovare al via (ed all’arrivo!) Andrea (Francia) che dopo oltre due anni di assenza chiude fisicamente in buone condizioni nonostante le difficoltà del percorso e con un risultato più che buono. Chicco conferma il primo gradino del podio Team ma questa volta soffrendo un po’ per la buona prestazione del “Pres” che lo ha raggiunto al 35° km per poi perderlo sulla lunga discesa tecnica e “rimetterlo nel mirino” a pochi chilometri dall’arrivo arrivandogli alle spalle per 10″; Giuseppe (Sorrentino) sale sul 3° gradino del podio Team a 2′ dal pres, mentre Daniele (Lucioni) dopo una stagione fin qui strepitosa “tira un po’ i freni” anche per le caratteristiche del percorso che non gli si addicono. Bravissimo Andrea (Guerini) nostro “infiltrato aggiunto” al circuito, molto bene Gabriele (Giambelli) anche per l’ottima torta che abbiamo condiviso(…) e bravo Sergio (Brillo) con l’ennesimo inconveniente (antivento macinato nella cassetta) ma egregiamente all’arrivo. Purtroppo ritirata Maryann al 15° chilometro per un brutto colpo in un canale in discesa causa di foratura, rottura di 2 raggi e della catena mentre non è proprio partito Renato perché “in trasferta” in Toscana per un matrimonio.

Prossimo ed ultimo appuntamento del Circuito Marathon Bike Cup già domenica prossima a Piossasco (To) per la durissima “Gran Fondo Monte San Giorgio” al termine della quale si svolgeranno anche le premiazioni del circuito.

I commenti sono chiusi.