LA GRAN FONDO MONTE SAN GIORGIO HA CHIUSO IL MARATHON BIKE CUP SPECIALIZED – BICITIME CUP 5° TEAM!

Mentre l’area prealpina lombarda “affogava” investita da una copiosa ed interminabile perturbazione qualche “matto” decideva di “navigare” comunque in direzione Piossasco (TO), i nostri matti erano Daniele (Lucioni), Chicco (Giani), Renato (Lucherini), Maryann ed il Press, viaggio “lumaca e deprimente” fino a Torino poi uno spiraglio tra le nuvole sembra presagire l’inaspettato… e così è, presa la tangenziale di Torino le nuvole si “squarciano” e l’indaco “si beve” le nuvole grigie regalandoci un fantastico e caldo mantello che ci accompagnerà per tutta la giornata, un premio persino esagerato ma decisamente apprezzato.

Un sincero e caloroso abbraccio va agli amici del Team Bike Intelvi costretti all’annullamento della spettacolare “Intelvi Bike” che avevano preparato con cura dei dettagli e passione, complimenti a Sergio Gianoli che ha confermato l’evento NON Agonistico “Varese Van Vlaanderen”, un pensiero per chi, iscritto alla G.F. Monte San Giorgio, si rammarica per non essere venuto ma sa che non ha sbagliato lui, i matti siamo stati noi (ed anche “paraculati!) ed un pensiero anche per chi, come Andrea (Francia), Gabriele (Giambelli) e Giuseppe (Sorrentino), sarebbe voluto venire ma “cause di forza maggiore” lo hanno impedito.

Tornando alla gara di Piossasco già nota per il suo duro e tecnico percorso (“più che una Gran Fondo un lungo XC”) ci ha sorpreso positivamente in tutto, in particolare il percorso in condizioni ottimali nonostante i temporali notturni (poco più di 40 km per circa 1600 metri di dislivello su cui ci siamo divertiti alla grande!). “Patto comune” spingere senza prendere rischi e così è stato, Chicco scappa in partenza mentre Renato, Daniele ed il Press si studiano e proseguono insieme a buon ritmo, Daniele si stacca per recuperare la borraccia persa e Renato “saluta” Massimo su un lungo e tecnico single trek in discesa caratterizzato da “roccette” e salti che il Press fa in gran parte a piedi; a 10 km dal traguardo Massimo e Renato sono di nuovo insieme ed a 5 km dall’arrivo “riecco” anche Chicco… arrivo in parata? Poteva essere ma non è stato, a poco più di 500 metri dall’arrivo, Renato si ferma per una banale caduta della catena e la coppia “bastarda” sprinta nel tentativo di raggiungere e superare uno sconosciuto (tentativo fallito!)… Renato chiude con un distacco “abissale”… o quasi :-). Quando arrivano anche Daniele e Maryann comincia la festa, l’ottimo e ricco ristoro arricchito con Birra (a pagamento ma con prezzi modici) allieta l’attesa per le premiazioni del Circuito, premiazioni particolarmente piacevoli grazie allo speaker Fabio Balbi ed al suo assistente alla “console”, agli organizzatori che hanno allestito tutto al meglio ed allo spirito allegro dei premiati che hanno inondato il piazzale di spumante durante le premiazioni delle Società con il nostro Team al 5° posto (Grazie a chi ha contribuito!); nei “singoli” Maryann chiude al 3° posto nella categoria MW (senza il ritiro per rottura a Cogne sarebbe stata 2^), Chicco 5° tra gli M6, Daniele 7° M2, il Press 7° M5 e Sergio 6° M7+… è stato un bel circuito, gare decisamente impegnative ma altrettanto gratificanti e per noi inedite, valuteremo se ripeterci.

Domenica prossima tutti a Laveno per l’XCO dell’MTB San Martino nel Gran Prix Valli Varesine.

I commenti sono chiusi.